HTMS E VISIT BRUSSELS INSIEME PER LA PROMOZIONE DEL SETTORE MICE

Il mercato Mice che complessivamente realizza 398.286 eventi (+2,9% rispetto al 2016), per un totale di 29.085.493 partecipanti (+3,2%) e 43.376.812 presenze (+1,6%) (dati Oice 2017) solo in Italia, si arricchisce di una nuova sinergia sul territorio nazionale. HTMS infatti, è stata scelta da Visit Brussel per rappresentarla nel segmento MICE con l’obiettivo di stabilire una forte sinergie con l’Ente di promozione turistica belga al fine di incrementare il traffico del segmento MICE verso la destinazione con l’obiettivo di sviluppare l’offerta e le opportunità che Bruxelles propone in termini di congressi, fiere, meeting e eventi; quindi non solo organizzare l’accompagnamento dei professionisti e creare une rete di operatori della «meeting industry» o delle associazioni internazionali, ma proprio quello di dare un concreto impulso alla destinazione stessa.

«Anche con Visit Brussels, abbiamo concluso un accordo di commercializzazione per la promozione della capitale Belga in ambito Meeting Incentive Congressi Eventi, applicando un modello che abbiamo già verificato in maniera convincente e dai risultati interessanti, con altre realtà analoghe – commenta Emanuele NASTI, general manager di HTMS».

La responsabile Italia di Visit Brussels, Ursula Gandiniha aggiunto: «Il turismo congressuale è nel DNA di Bruxelles, che offre più di 200 location in grado di ospitare ogni tipo di evento e 20.000 camere d’albergo, suddivise in più di 100 hotel. Il nostro impegno sul fronte del MICE si basa in primo luogo sulla formazione: grazie al supporto di HTMS, vogliamo trasmettere anche l’aspetto esperienziale, l’atmosfera allegra e accogliente che si respira in città e che la rende perfetta per l’incentive e anche per piacevoli contaminazioni tra viaggi d’affari e soggiorni di piacere».

Bruxelles è una meta strategica per il mercato MICE: capitale del regno del Belgio, è anche la capitale dell’Europa e, proprio per questo, è una destinazione ideale per il settore. Si tratta infatti, di una meta accessibile da tutti i punti di vista: cosmopolita e multilingue, è stata scelta come capitale europea per la sua posizione nel cuore del vecchio continente. Visit Brussels è l’agenzia per il turismo di Bruxelles, la cui missione è espandere e consolidare l’immagine della Regione di Bruxelles Capitale.

«Siamo felici di assistere un ufficio come Visit Brussels nella promozione di una destinazione che arricchisce, in particolare, la nostra offerta per il MICE – conclude NASTI– e s’inserisce perfettamente nel quadro strategico di HTMS che ci vede impegnati ad accrescere il nostro ruolo di consulenti verso rappresentati e mercato trade, come base indispensabile per il successo della nostra attività di GSA».