Teton Valley: un paradiso per la pesca, per i paesaggi, per scoprire il Grande West Usa

Facciamo una premessa: non amiamo la pesca sportiva. Non ci troviamo nulla di bello nell’attaccare a un amo un pesce e farci la foto con il trofeo, per poi ributtarlo con la bocca bucata in acqua; se proprio peschiamo, preferiamo onorare la preda con grigliata. Ma amiamo i paesaggi dell’America. Amiamo quella sconfinata natura selvaggia che ha fatto sognare da piccoli una generazione cresciuta a western e Pecos Bill, Tex Willer e Zorro. Amiamo i fiumi e le montagne che sono in un immaginario collettivo generazionale e che diventano una meravigliosa realtà quando finalmente si prende una jeep e si affrontano le miglia di strada che portano a vivere il sogno delle grandi praterie, delle montagne, dei fiumi che hanno fatto la storia d’America

Oggi parliamo di IDAHO orientale, regione acclamata per la pesca e per tutte le avventure d’acqua e del suo Snake River che, con chilometri di splendidi percorsi fluviali, ospita appassionati che vengono da tutto il mondo per provare l’esperienza della pesca-a-mosca “blue ribbon”. Dal più appassionato outdoors-man a dignitari, la pesca-a-mosca nell’Idaho orientale è veramente speciale. Occasionalmente vi si svolgono tornei. Si possono pianificare alcune giornate di pesca sui due rami del fiume Snake – l’Henry’s Fork ed il South Fork – oppure provare fiumi più piccoli quali Teton, Fall River, Warm River, Buffalo; tutti a breve distanza l’uno dall’altro. E se non si ha una licenza di pesca la si può ottenere in loco.  

Ma l’Idaho non è solo pesca. Chi è appassionato di natura e di paesaggio, gli amanti della fotografia e della scrittura, troveranno un paradiso per il loro diario di viaggio o l’occasione per scattare immagini dai colori unici.

Sul versante occidentale della catena montuosa Grand Teton Mountain si trova la Teton Valleyand River. Oltre due terzi della vallata di montagna è a pascolo, prateria aperta con campi fertili contornati da colline a foresta e picchi. Le vette aspre e i promontori forestali creano un forte contrasto e sottolineano la bellezza naturale della zona. Oltre 100 specie dell’avifauna migratoria visitano l’area per cui safari per avvistamento della fauna selvatica sono all’ordine del giorno. Il fiume Teton River ha la caratteristica di regalare serenità e l’esperienza è tale che senza alcun dubbio lascia splendidi ricordi; e per chi va solo per pescare, avendo un accesso limitato giornaliero, si può un’intera giornata senza vedere neanche un altro pescatore.

La Teton Valley è un paradiso anche per altre attività: hiking in quota o camminate su centinaia di sentieri, mountain bike su percorsi remoti con vedute scenografiche della catena del Teton Mountain Range, vallate verdi e ruscelli tortuosi che si aprono improvvisamente alla vista di una moltitudine di animali selvatici che qui abitano liberamente e non sono per nulla intimoriti da chi si avventura a piedi lungo il corso del fiume o lungo la dorsale montana.

Per trascorrere alcuni giorni immersi nella natura, è naturalmente consigliato il The Lodge at Palisades Creek, alla confluenza tra il Palisades Creek ed il South Fork dello Snake River, sostenuto da Orvis come “il miglior fiume dry-fly fishing di tutto il Nord America”. Rustico,con bungalow privati per l’alloggio degli ospiti, sistemati nei prati che s’affacciano sul fiume South Fork. Ottima ristorazione e cantina di liquori e vini. Le guide locali hanno oltre 10 anni di esperienza pesca sul South Fork. Con oltre 5.200 trote per miglio ed una media giornaliera di trote Yellowstone Cutthroat,Rainbow, e Brown dai 38 ai 45 cm, il South Fork dello Snake River è veramente il fiume sognato da ogni pescatore, tanto da avere una media dell’85% di clienti che tornano ogni anno. Il Lodge è dal 1990 la prima scelta degli entusiasti della pesca-a-mosca che vogliono provare un’esperienza eccezionale in tutta la dimensione del viaggio: dal fiume all’alloggio, dall’esperienza di pesca al cibo. 

L’apertura è stagionale: dal 1° Maggio al 1° Dicembre con periodo ottimale di pesca a metà Ottobre. Chi soggiorna in questo lodge può anche intraprendere altre attività: dal whitewater rafting con Dave Hansen Whitewater, ai Wildlife Tours guidati allo Yellowstonee Grand Teton National Park grazie a  Jackson Hole Wildlife Safaris; gite a cavallo con Hincks Paradise Creek Ranch, nonché una partita a golf a Teton Springs con lo spettacolo delle montagne circostanti. Noi personalmente preferiamo queste attività, ma chi ama la pesca, non può perdersi il viaggio. Ricordiamo che per pescare in Idaho bisogna avere più di 14 anni ed una licenza di pesca. Non ci sono limiti alla pesca di trote rainbow o ibride. Ulteriori info al seguente LINK.

Info sull’ Idaho: https://greatamericanwest.it/idaho/ https://greatamericanwest.it/