San Francisco: a brand new brand!

Nuovo brand per San Francisco Travel. Joe D’Alessandro, presidente e CEO di San Francisco Travel Association, ha illustrato il nuovo progetto grafico, ma anche di comunicazione e sviluppo, di fronte a più di 1.000 persone che costituivano la plenaria di tutti i membri dell’associazione, durante il consueto pranzo annuale al Moscone Convention Center.

Joe D’Alessandro, ha esordito dichiarando che “Un brand è molto più di un semplice logo. E’ il modo in cui vediamo noi stessi, ma soprattutto come gli altri vedono noi; e la percezione che gli altri hanno di noi è sempre più importante perché è la nostra carta vincente; giocarla bene è la chiave per raggiungere il successo”.

Il nuovo brand, pensato, studiato e rilasciato da Mile Partnership and Destination Analysts, in collaborazione con  San Francisco Travel è il risultato di un lungo periodo di ricerca, studio e analisi “in quanto -ha affermato Howard Pickett,  San Francisco Travel Executive Vice President and Chief Marketing Officer- volevamo essere sicuri che il nostro brand riflettesse la destinazione, fosse al passo con i tempi oltre ad essere facilmente comprensibile da un pubblico internazionale. Ma soprattutto, che ricordasse alle persone la promessa di San Francisco”. Sempre Pickett ha continuato raccontandone la genesi. “Abbiamo cominciato a casa -ha detto- intervistando i membri dell’industria alberghiera di San Francisco, i nostri stessi membri del consiglio generale, gli abitanti della città e lo staff di San Francisco Travel. Abbiamo monitorato i social media, analizzato i trend, i preconcetti e i luoghi comuni.”

Questo lungo ed intenso lavoro ha portato alla creazione di un nuovo brand: un messaggio che definisce San Francisco in un modo emozionante e significativo. “Abbiamo valutato un nuovo design per i loghi, in totale armonia con la nostra personalità e con la destinazione, aggiornando la palette dei colori e la scelta tipografica in sintonia con i meravigliosi panorami che caratterizzano la città di San Francisco” ha detto Lynn Bruni-Perkins, San Francisco Travel’s vice president of marketing communications, che ha continuato “Abbiamo testato il brand in 20 diversi mercati domestici e internazionali, chiedendo un feedback sia a chi viaggia per business che per vacanza, a operatori del settore MICE e del turismo in generale, al fine di rispondere alle loro esigenze e per dare un tocco finale.”

Joe D’Alessandro ha concluso dicendo che “Il risultato è un brand nuovo e rinnovato, audace, coinvolgente e ottimista. Mostra la nostra bellezza scenografica e la nostra bellezza interiore. E soprattutto, crea un legame tra i visitatori e la nostra e la loro destinazione preferita: San Francisco”.

San Francisco Travel ha messo a diposizione un nuovo set di risorse, che include:

  • Un nuovo posizionamento: “Per chi si fa sorprendere dalla vita con coraggio, per chi è sempre alla ricerca di qualcosa di nuovo, lo spirito ottimista di San Francisco è una vera e propria celebrazione dell’unicità di ogni singolo individuo e della convinzione che qui, nella città più bella del mondo, tutto è possibile.”
  • Un nuovo profilo dei visitatori di San Francisco: “I visitatori di San Francisco sono diversi come lo è la città stessa. A prescindere da chi siano o da dove vengano, tutti condividono amore per la libertà di espressione, spiccata curiosità e spirito d’avventura. Apprezzano la mondanità, ma non sono pretenziosi, sono coraggiosi e aperti alle novità, sono parte integrante del cambiamento sostenendo diversi punti di vista- anche quelli  completamente opposti ai loro.”
  • Una descrizione del brand che sottolinea i punti di forza di San Francisco
  • Un nuovo logo
  • Una nuova palette di colori
  • Nuovi caratteri tipograpfici del brand
  • Linee guida per il brand

“Un brand forte e riconoscibile è indispensabile per il nostro successo,” ha detto D’Alessandro. “Il nuovo brand contribuisce a rafforzare il posizionamento di San Francisco tra le migliori destinazioni al mondo e ad assicurare alla città il suo ruolo rilevante, motivante e fonte di ispirazione.  È un luogo unico, diverso da qualsiasi altro e promuoverlo è la nostra passione.”

Il turismo, che rappresenta il settore più florido di San Francisco, ha generato numeri da record nel 2018: più di 25.8 milioni di persone hanno visitato la città, spendendo più di 10 miliardi di dollari. I proventi derivanti dal turismo finanziano direttamente più di 82.500 posti di lavoro. Chapeau!

La redazione