A TTG l’ente DNV GL certifica il completamento del processo di verifica del protocollo UNAsafe per Una Hotels

Concluse da parte di DNV GL – Business Assurance le operazioni per verificare i processi e le attività implementate da Gruppo UNA nei propri hotel volti a prevenire la diffusione del COVID-19

Nel giorno di apertura di TTG a Rimini, sullo stand del Gruppo Una Hotels si è completato il processo di verifica effettuato da parte di DNV GL –  Business Assurance, uno dei principali enti di certificazione al mondo e leader nell’evoluzione digitale dei servizi di assurance, del protocollo UNAsafe ver.1.1, programma messo a punto da Gruppo UNA che include azioni, servizi e procedure pensate per garantire la massima sicurezza sanitaria di chiunque soggiorni o lavori negli hotel Gruppo UNA a gestione diretta, con la consegna ufficiale del certificato. 

È stato un momento molto importante per la catena di Hotels, che certifica in modo univoco e “terzo” rispetto alle parti, un processo molto importante in questo periodo in cui la sicurezza in hotel è un prerequistito di base per la riapertura in sicurezza delle strutture. 

Gli auditor di DNV GL hanno portato a termine un attento esame e, sulla base di osservazioni sul campo, interviste effettuate al personale, verifica puntuale dei comportamenti, hanno potuto validare come idonei tutti i servizi o le procedure offerti. Sullo stand quindi, Roberto Davico di DNV GL ha consegnato i prestigiosi Assessment Statement in cui si attesta come gli hotel visitati siano in linea con il protocollo UNAsafe ver.1.1. 

“Il riconoscimento ottenuto da Gruppo UNA rappresenta un risultato straordinario e di grande soddisfazione che ci rende particolarmente orgogliosi – commenta Fabrizio Gaggio, Direttore Generale Gruppo UNA. Questo traguardo premia l’ulteriore sforzo compiuto a dimostrazione dell’imprescindibilità di valori come sicurezza, garanzia e trasparenza verso chi accogliamo in hotel e nei confronti di tutti i collaboratori. Questo impegno si concretizza ogni giorno verso i nostri ospiti in termini di qualità dei servizi a loro offerti così da essere sempre in grado di assicurare una esperienza di soggiorno rilassante e sicura.”

“Abbiamo verificato il protocollo UNAsafe (infection risk management), riconoscendone solidità e completezza dell’approccio. – aggiunge Roberto Davico, Assessment Manager Italy di DNV GL – Business Assurance. “Le successive verifiche di applicazione che abbiamo condotto nelle sedi italiane degli hotel della catena hanno dato esito altrettanto positivo. Abbiamo rilevato il recepimento del protocollo, unitamente a una buona formazione del personale e alla capacità di coniugare capacità di accoglienza con uno scrupoloso rispetto delle misure di sicurezza”.

Il protocollo UNAsafe include una serie di misure operative volte a garantire la massima sicurezza dei propri ospiti e certifica un’esperienza di soggiorno non solo sicura, ma anche “pulita, sanificata e garantita” secondo 3 aree di intervento focalizzate sulla pulizia e implementazione dei presidi medico sanitarigaranzia di distanziamento fisico e sociale e pratiche comportamentali e di sicurezza. Le procedure messe in atto da Gruppo UNA si allineano e arricchiscono di ulteriori precauzioni le indicazioni contenute nelle linee guida dell’Organizzazione Mondiale della Sanità, dei Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri, del Ministero della Salute Italiano, dell’Istituto Superiore di Sanità e del protocollo nazionale “Accoglienza Sicura” redatto da Federalberghi, Associazione Italiana Confindustria Alberghi e Assohotel.

Maggiori informazioni sul protocollo UNAsafe e gli altri servizi dedicati alla sicurezza negli hotel Gruppo UNA sono disponibili su www.gruppouna.it/covid-19.