Oggi parliamo di un territorio selvaggio, di un mito da storie di fumetti e libri di avventura, film d’azione e di emozioni forti. Una terra da esplorare con la voglia di scoprire strade e paesaggi, stili di vita e culture diverse. Parliamo dell’Alaska, a nordovest degli Stai Uniti, protesa verso lo stretto di Bering e il mar glaciale artico che bagna anche la Siberia. Insomma, uno spazio da esploratori che vogliono un’avventura vera. 

E cosa c’è di meglio per esplorare un territorio vasto e ancora incontaminato, che saltare in sella a una moto e partire? Gli Stati Uniti, patria dell’OntheRoad, hanno vissuto per anni il mito della Route 66, delle strade lunghe e assolate del Nevada e della California, delle montagne da percorrere con curve ampie e panorami mozzafiato. Mancava però l’ultima frontiera: l’Alaska. 

Beh, l’attesa è finita grazie a EagleRider Motorcycle Rentals and Tours. Dal 1992, EagleRider organizza viaggi indestinazioni particolarmente iconiche per i motociclisti in tutti gli Stati Uniti e in questi quasi trent’anni di esperienza sulle strade ha pianificato e messo a catalogo più di 50 tour guidati e oltre 200 città da visitare. Praticamente una mappatura quasi completa degli USA. Quest’anno arriva la novità che in tanti chiedevano e in moltissimi attendevano: l’Alaska su due ruote. Da affrontare in sella alla mitica Harley-Davidson, che nell’immaginario collettivo rappresenta l’America motociclistica; oppure sulle straordinarie Yamaha che devono la loro fama al deserto del Teneré, dal quale hanno costruito il loro mito per affrontare le strade impervie di ormai tutto il mondo. 

Sono ben tre i tour guidati in Alaska che EagleRider propone agli appassionati e a chi desidera un’esperienza unica, un modo straordinario per vivere l’avventura di una vita in uno straordinario territorio selvaggio: l’Alaskan SummerMotorcycle Tour che tocca località quali Anchorage, Valdez, Fairbanks e Talkeetna, l’Alaskan Adventure Tour che vada Seattle ad Anchorage o viceversa da Anchorage a Seattle attraversando l’Alaska ed il Canada lungo la celebra ALCAN Highway attraverso lo Yukon e la British Columbia.

Bears hate to be startled. When hiking, make sure you’re always making noise.

Prima di aprire le strade ai turisti di tutto il mondo, EagleRider ha studiato per oltre due anni percorsi e hotel, ristoranti e paesaggi. Secondo Erik Seversen, Director of Business Development di EagleRider che ha trascorsodue estati on the road in Alaska tra la natura incontaminata e la ricca fauna selvatica, “visitare lo Yukon e l’Alaska in moto è il massimo che si possa ottenereQuesta avventura è la combinazione perfetta di un viaggio in tutta sicurezza allascoperta di paesaggi e luoghi maestosi”. Con panorami che includono ghiacciai, tundra artica, rigogliose foreste, aurore boreali e poi cervi, alci, orsi, bisonti, lontre ed aquile questi tre tour in Alaska di EagleRider sono sicuramente un’esperienza molto speciale. 

Il successo dei tour proposti (non solo in Alaska) è frutto della grande passione di EagleRider e soprattutto della filosofia che li guida. In EagleRider dicono che “non vendiamo viaggi; offriamo al cliente un’esperienza. La possibilità di vedere posti incredibili e di fare cose emozionanti. Un momento per sentire la libertà, l’emozione e la soddisfazione a cui tutti noi aspiriamo nelle nostre vite”

E’ una sintesi che racconta l’entusiasmo di un lavoro che offre l’opportunità di vivere davvero quello che molti immaginano soltanto nei sogni. Qui a EagleRider noleggiano proprio quei sogni.

Per ulteriori informazioni sui tour in Alaska e sugli altri tour di EagleRider consultare il link: https://www.eaglerider.com/guided-motorcycle-tours