Un play off a sei disputato per la prima volta nel golf professionistico, sotto i riflettori del Montgomerie Maxx Royal di Antalya in Turchia, ha decretato la vittoria dell’inglese Tyrrell Hatton al Turkish Airlines Open di golf 2019, che si è assicurato la vittoria alla quarta buca,.

Il valore del torneo per il paese che sta vivendo un momento particolare in politica estera e interna, è testimoniato dalla presenza alla cerimonia di premiazione, di Mevlüt Çavuşoğlu, Ministro degli Affari Esteri; Münir Karaloğlu, Governatore di Antalya; Ahmet Ağaoğlu, Presidente della Turkey Golf Federation; Muhittin Böcek, Sindaco dell’Antalya Metropolitan Municipality, e Miguel Viador, Turkish Airlines Open Tournament Director.

La finale è stata sofferta e impegnativa: l’austriaco Matthias Schwab ha guadagnato un vantaggio di tre colpi nella finale, ma ha totalizzato 70 colpi ed è stato raggiunto a -20 dall’americano Kurt Kitayama, dal sudafricano Erik van Rooyen, da Hatton e dai francesi Benjamin Hebert e Victor Perez; si tratta della terza volta in tutta la storia dell’European Tour in cui si è disputato un play-off a sei.

Commentando le finali, M. İlker AycıChairman of the Board and the Executive Committee di Turkish Airlines, ha dichiarato: “A nome di Turkish Airlines, vorrei congratularmi con Tyrrell Hatton, vincitore del Turkish Airlines Open 2019. Ancora una volta, abbiamo visto incontrarsi campioni di grande talento qui ad Antalya e la performance di Tyrrell questa settimana lo ha reso un degno vincitore di uno storico play-off in notturna. Il Turkish Airlines Open, diventato uno dei più importanti tornei di golf a livello mondiale, continua a crescere sempre più anno dopo anno“.

Qualche nota tecnica: Kitayama, Hatton e Schwab hanno realizzato un birdie per passare alla seconda buca dei play-off, mentre Van Rooyen, Hebert e Perez sono stati eliminati. I tre giocatori in gara hanno mancato il birdie nella seconda buca e i riflettori si sono accesi per il terzo tentativo, durante il quale Kitayama ha mancato ancora il birdie e si è ritirato, lasciando Schwab e Hatton a giocarsi il titolo. Hatton ha realizzato un par alla quarta buca dei play-off guadagnandosi così la sua quarta vittoria all’European Tour.

Il torneo si è disputato su uno dei campi più attenti all’ambiente e alla tecnologia a livello mondiale. I golfisti possono infatti giocare anche in notturna grazie all’innovativa illuminazione a LED di Philips. Questo perché il The Montgomerie Maxx Royal Belek Golf Resort ha installato l’ultima tecnologia di illuminazione per consentire il gioco dopo il tramonto, grazie a quasi 120 pali di luce, gestiti in remoto.

Disegnato da Colin Montgomerie in associazione con l’European Golf Design ed inaugurato il primo settembre del 2008, il campo si trova a Belek Antalya e vanta una superficie di ben 104 ettari. tecnicamente è un campo impegnativo ed ondulato, par 72, con un numero elevato di opzioni strategiche, lungo 6486 metri.

Il Maxx Royal Belek Golf Resort è un hotel a 5 stelle che offre una esperienza di vacanza eccezionale per coppie e famiglie. Ogni camera è stata progettata come una suite, che offre spaziose sistemazioni di lusso e una vista mozzafiato sulla costa di Belek.

Il golf è di grande importanza per Turkish Airlines per la promozione dello sport e della cultura; la compagnia aerea che vola verso più paesi e destinazioni internazionali al mondo, supporta questo sport a tutti i livelli: dal trasporto gratuito dell’attrezzatura per i propri passeggeri all’organizzazione di competizioni amatoriali Turkish Airlines World Golf Cup fino alla Turkish Airlines Challenge.