Le “top 10” destinazioni di viaggio di nozze che istigano al divorzio

Le statistiche, il big data e tutte le possibili cifre che si possano raccogliere e analizzare sono ormai una tendenza quotidiana. Di statistiche, ce ne sono di ogni tipo, ma quella che classifica le destinazioni di viaggi di nozze come “facilitatori” di divorzio… è davvero bella.

Una suggestiva immagine del suk di Marrackech

Se volete avere un 20% di possibilità di arrivare al divorzio, certificate, allora le Maldive sono la destinazione che fa per voi. L’arcipelago dell’Oceano indiano, (620) paradiso degli honeymooner sono infide e foriere di presagi foschi per la tenuta dei matrimoni, tanto che 1 su 5 salta.
La seconda meta di questa strana classifica si trova in Marocco, è Marrakech (527) seguita da Bora Bora (403)con rispettivamente il 17 e 13% di novelli sposi che hanno, poi, divorziato.
Di contro i luoghi che maggiormente cementano le unioni sono Nairobi, Maui, la Napa Valley in California e Bangkok con percentuali di uno su 100.

La seconda destinazione più “sicura” per la futura tenuta del matrimonio pare essere Cancun con solo il 3% (93) di “insuccessi matrimoniali”.
Se questa rivelazione vi mette pensieri, non preoccupatevi. Google ha rivelato che 27mila utenti, ogni mese, cercano destinazioni matrimoniali sul motore di ricerca.

Una recente ricerca di OnBuy.com, ha cercato anche quale è la prima canzone ballata dalla coppia che ha propiziato maggiori separazioni.
A questo punto, lockdown vari permettendo, potreste iniziare a chiedervi dove passare la vostra luna di miele…oppure che destinazione evitare, che forse è più consono alla bisogna.
Il sito compare.bet ha intervistato 3.100 coppie divorziate o separate, in tutto il mondo, per dare un senso alla statistica. Ed i risultati sono apparsi interessanti.

Intramontabile ed affidabile Venezia

L’unica località italiana che appare è Venezia, grande meta per viaggi di nozze, che riporta una percentuale di divorzi del 5% con 155 coppia “scoppiate” sulle 3100 intervistate.

Queste le mete, le percentuali e i numeri assoluti rilevati (nella tabella rileverete da sinistra destinazione, percentuale di insuccessi matrimoniali su 3100 coppie intervistate, numero assoluto sul totale)


Maldive         20%    620
Marrakech     17%    527
Bora Bora       13%    403
Bali                  10%    310
Mauritius       8%      248
Lapponia       7%      217
Santorini        5%      155
Venezia          5%      155
Dubrovnik      4%      124
Buenos Aires 4%      124
Cancun           3%      93
Bangkok         1%      31
Napa Valley    1%      31
Maui               1%      31
Nairobi           1%      31

Incredibilmente le Maldive, il luogo romantico per eccellenza, con i suoi resort da sogno, le acque cristalline e i tramonti epici guidano la quantomeno bizzarra classifica.

Come dicevamo segue con il suo arcinoto Souk Semmarine, Marrakech, popolare ma traditrice, a quanto pare. Gli idilliaci paesaggi australi di Bora Bora, che richiamano alla memoria gli ammutinati del Bunty non sono sufficienti a piazzare l’isola polinesiana in basso in questa poco piacevole classifica, ma la onorano con il terzo posto. Giù dal podio Bali, Mauritius, incredibilmente una meta impensabile, la Lapponia, poi Santorini e ottava Venezia.

Come si suol dire Uomo e donna avvisati, mezzo salvati!