Spread the love

Svelata una nuova partnership con Trenitalia

L’ultimo annuncio, del 14 giugno scorso, aveva già fatto battere i cuori nostalgici dei fan di Lego e Nintendo, quando la celebre casa degli unici, inimitabili mattoncini che costruiscono emozioni, ha annunciato il ritorno di un grande classico della Soria del Videogioco. 

Stiamo parlando della versione LEGO del classico Nintendo Entertainment System, un kit che comprende, oltre la fedele riproduzione in mattoncini dell’iconica console, un controller con cavo e spina di collegamento e un’apertura per le cassette con funzione di bloccaggio. La console è inoltre completata da una TV vintage da costruire, con l’immagine di Mario a 8 bit sullo schermo a scorrimento. Si potrà, inoltre, scansionare un action brick incluso nel kit con il personaggio LEGO Mario che si trova nel set Avventure di Mario – Starter Pack, che reagirà ai nemici, agli ostacoli e ai potenziamenti sullo schermo, proprio come avrebbe fatto nell’iconico gioco Super Mario Bros.

La partnership tra LEGO e Nintendo era stata annunciata lo scorso 12 marzo, con il reveal del set di gioco base e successivamente sono state presentate anche i pack di espansione. Non si tratta né di un semplice gioco, né propriamente di un videogioco, ma di un’“esperienza di gioco inedita”, che permette ai giocatori prima di creare il proprio campo di gioco e poi di far interagire Mario e i vari personaggi attraverso un percorso interattivo personalizzato che permetterà di accumulare punti a seconda delle attività intraprese durante il percorso.

Ma le notizie e le novità non finiscono qui, anzi. Abbiamo incontrato a Roma Paolo Lazzarin, Amministratore Delegato di LEGO Italia e Sabrina De Filippis, Direttore Divisione Passeggeri Regionale di Trenitalia, in occasione dell’annuncio di una nuova partnership legata all’arrivo in Italia di LEGO Super Mario, disponibile dal 1° agosto insieme a LEGO NES.

Per promuovere il tanto atteso arrivo del set Super Mario in Italia, Lego e Trenitalia hanno annunciato una partnership che vede come protagonista un vero e proprio treno. Sì, perché il treno regionale Rock ha subito un’opera di brandizzazione legata proprio ai personaggi Nintendo, che lo ha trasformato in un nuovo, divertente modo per viaggiare.

Come ha sottolineato Sabrina De Filippis:

“la partnership con LEGO è un ulteriore tassello per rendere i treni regionali sempre più vicini alle persone che, per raggiungere i luoghi di lavoro o studio, viaggiano sui nostri convogli. Un’occasione per vivere in modo allegro i nostri treni e farli amare da bambini e ragazzi”.

Noi abbiamo fatto quattro chiacchiere con Paolo Lazzarin, che ci ha raccontato e confermato come l’arrivo di LEGO Super Mario rappresenti “una nuova esperienza di gioco”. Ma quali sono questi nuovi consumatori a cui ci si rivolge?

“L’obiettivo fondamentale di Lego è coinvolgere nuovi bambini in quello che è stato un mito e permette a genitori e figli di giocare insieme con la stessa passione in comune. Le prime indicazioni sono molto positive, rappresentano sia i cosiddetti nostalgici, sia i nuovi bambini che si stanno affacciando a questo nuovo prodotto, e parliamo in questo caso di circa 9 milioni di bambini”.

Se si va a guardare la storia del Videogioco, vediamo che i primi esperimenti videoludici nascono a seguito di un’implementazione proprio dei giochi meccanici (l’evoluzione poi sarà più complessa arrivando a un vero e proprio videogioco che include, ovviamente, la parte tecnologica e video, appunto).

Abbiamo chiesto, allora, a Paolo Lazzarin se secondo lui l’arrivo di LEGO Super Mario possa essere definito come “la Storia che torna come evoluzione”. Ecco cosa ne pensa:

“La storia è stata sicuramente l’ispirazione per sviluppare questa linea, a cui si aggiunge l’aspetto Lego della creatività e della fantasia. È proprio un percorso al contrario per andare a unire due mondi: quello di chi l’ha vissuto come un mito delle mie generazioni e successive e un’offerta di gioco alternativa oggi per i bambini che si affacciano a questa nuova esperienza”.

Con l’occasione, è stato presentato ufficialmente alla stampa il nuovo LEGO Store di Roma Termini, il primo e unico store europeo presente all’interno di una stazione ferroviaria, per allietare sicuramente i nuovi viaggi che torneremo a fare, per grandi e bambini, come vuole la tradizione Lego.

LEGO Store Roma Termini