Cosa c’è di più iconico e sognato di un capodanno a New York? Quest’anno la Grande Mela sarà la meta preferita da oltre un milione di visitatori che brinderanno al 2020 in Time Square, ma non solo. La città ha in serbo un fittissimo calendario di eventi di Capodanno, che prenderanno vita in tutti i cinque distretti: dall’ ormai celebre Times Square, alle feste in hotel, fino a corse di mezzanotte, fuochi d’artificio, speciali crociere ed eventi dedicati alle famiglie.

Times Square

Il Capodanno di Times Square non si limita alla notte del 31 dicembre. Da metà mese, infatti, tutti potranno scatenarsi con la macchina fotografica, immortalando amici e parenti davanti  ai numeri 2 e 0 alti due metri, che troveranno in diversi punti della famosa piazza prima di essere collocati in cima al grattacielo One Times Square per la notte di San Silvestro. 

Il 28 dicembre, dalle 12:00 alle 13:00, torna l’annuale appuntamento del Good Riddance Day nella Broadway Plaza di Times Square. È l’occasione perfetta per distruggere i foglietti delle multe, le lettere indesiderate, tutti i ricordi e le esperienze negative del 2019, gettandoli nel trita-carte gigante.

Invece, i desideri e i buoni propositi per il 2020 si potranno scrivere su foglietti di carta colorata e appuntare, dall’1 al 29 dicembre, sul Wishing Wall in Times Square Plaza per poi vederli volare sulla piazza allo scoccare della mezzanotte di Capodanno. Se non avete intenzione di passare da NYC potete comunque condividere il vostro desiderio, attraverso il sito ufficiale o sui social media usando l’hashtag #ConfettiWish.

Ma la vera tradizione del Capodanno di Times Square è il Ball Drop, la discesa della sfera di cristallo dal grattacielo One Times Square che segna il countdown verso il 2020. La sfera pesa circa 6 tonnellate e è ricoperta da 2.688 cristalli Waterford che illuminano la notte con oltre 16 milioni di colori caleidoscopici. Ad accompagnare questo imperdibile momento, lo show Dick Clark’s New Year’s Rocking Eve in diretta da Times Square, condotto da Ryan Seacrest conta le performance di grandi star. 

Per assistere all’evento visitate TimesSquareNYC.org, NewYearsEve.nyc e TimesSquareBall.net.

Le imperdibili feste degli hotel

Per un capodanno a cinque stelle non mancate uno dei tre party  del Times Square Edition  al 701 West, al The Paradise Club e, per i più audaci, al The Terrace Outdoor Rooftop and Gardens. Ogni festa comprende cena, open bar oltre che DJ e musica live. Gli ospiti di 701 West e di The Terrace, inoltre, avranno accesso alla veranda dell’hotel da cui assistere al Ball Drop di Times Square.

Al New York Marriott Marquis il party di San Silvestro prevede il red carpet, la cena di lusso a buffet con ricco menù di dolci, cocktail ricercati, open bar e accesso VIP alla terrazza panoramica affacciata su Times Square con vista a 360° del Ball Drop.

Il trendissimo Moxy Times Square dà il benvenuto al 2020 con un imperdibile evento al Magic Hour, il rooftop più grande di New York City, situato al 18° piano dell’hotel con vista sull’Empire State Building. Il rooftop, aperto tutto l’anno, comprende diverse aree all’interno e all’esterno, tra cui la hall di ingresso in stile galleria, la lounge, il giardino outdoor e un campo di minigolf per adulti in stile carnevalesco.

Per la notte di San Silvestro, il Salon de Ning del Peninsula New York si trasforma in una penthouse chic con soffitto a volta e propone un cocktail party con open bar, musica dal vivo e un accogliente Chalet de Ning temporaneo, atmosfera da chalet di montagna in un igloo dal soffitto trasparente.

Affacciato direttamente su Central Park il famoso ed elegante, The Pierre, A Taj Hotel ha pensato a due eventi per festeggiare l’anno nuovo: una cena ricercata al ristorante Pierrine accompagnata da musica jazz dal vivo e brindisi di mezzanotte con champagne, e una serata più informale presso il Two E Lounge con open bar, raw bar e DJ set.

Per un Capodanno intimo tra amici, lo si vive invece al Loews Regency Hotel dove il “Party on Park Avenue”, promette una notte glamour in un’elegante suite nell’Upper East Side di Manhattan con open bar di cocktail, deliziosi antipasti e brindisi di mezzanotte con champagne.

Fuori da Manhattan, nel cuore di un’area protetta, al The Hilton Garden Inn Staten Island, si può festeggiare con l’accompagnamento di un’orchestra il Galà annuale di Capodanno a tema “Roarin’ 20’s”, i ruggenti anni ‘20.

In alternativa…

Si festeggia in puro stile americano al Bar360, presso Resorts World Casino, l’unico casinò nella città di New York City, che ospita un grande evento di Capodanno con l’esibizione dell’artista del Bronx Judy Torres e il Black and White Ball presentato da Chef Garfield e Deejay Roy. Tra un ballo e l’altro si può tentare la fortuna alle 4.200 slot-machine e ai 1.300 giochi da tavolo elettronici del casinò.

Una tradizione di Brooklyn da 40 anni, The New Year’s Eve Fireworks Celebration torna quest’anno nella storica Grand Army Plaza di Prospect Park, con Eric L. Adams, Presidente del Distretto di Brooklyn. L’evento, adatto alle famiglie e gratuito, è il modo migliore per vivere un’esperienza autentica insieme ai newyorkesi.

Se amate la skyline di New York City non potete mancare La Circle Lines New Year’s Eve Cruise, lungo il New York Harbor, è l’esperienza ideale per godere di una splendida vista e per ammirare lo spettacolo pirotecnico sul fiume Hudson. La serata, in programma dalle 21:00 fino a mezzanotte inoltrata, è animata da un DJ e non manca il brindisi di mezzanotte. Per accedere all’evento è richiesta un’età minima di 18 anni; per il consumo di bevande alcoliche, invece, l’età necessaria è di 21 anni.

Dedicata agli sportivi imperterriti, o a chi vuole smaltire qualche eccesso natalizio, è la NYRR Midnight Run di Central Park, una corsa di 6km che prende il via con uno spettacolo pirotecnico allo scoccare della mezzanotte dalla Bethesda Terrace.

Nel Bronx invece si festeggia con tutta la famiglia, a partire dal Bronx zoo che si illumina dalle 17:00 alle 21:00 con le sue affascinanti Holiday Lights, mentre, nel vicino New York Botanical Garden, si può ammirare l’Holiday Train Show, con trenini che sfrecciano attraverso le riproduzioni in miniatura di oltre 175 attrazioni iconiche di New York City, come il One World Trade Center, l’Empire State Building e la Statua della Libertà, realizzate solo con materiali naturali.

I più folli e coraggiosi potranno invece inaugurare il primo giorno del 2020 con un tuffo nell’oceano: l’evento, organizzato da The Coney Island Polar Bear Club sulla spiaggia di Coney Island, all’ingresso di Stillwell Avenue, è gratuito su prenotazione. Dopo il bagno, i partecipanti avranno accesso omaggio al vicino New York Aquarium.

Per maggiori informazioni sulla città e i suoi eventi, consultare la Guida Ufficale di New York City: www.nycgo.com. Photo Credits: nycgo